Ludoterapia a distanza con i bambini dell'Oncologia Pediatrica del Gemelli

Vi raccontiamo un intervento di ludoterapia a distanza con i bambini dell'Oncologia Pediatrica del Gemelli, dedicata sia ai bambini ricoverati che a quelli rientrati a casa.
 
Dopo aver perfezionato i trucchi di magia dell'incontro ludoterapia a distanza, parte la chiamata Zoom e appare il piccolo G. 3 anni, dal reparto di Oncologia pediatrica del Gemelli, insieme alla sua mamma. E tra una bottiglia piena d’acqua, oggetti che Luigi e Chiara si sono "passati" da schermo a schermo, apparentemente troppo grandi per entrare nella bottiglia, il soffio del piccolo G. ha aiutato a creare una vera e propria magia facendo entrare nella bottiglia una forchetta, un cucchiaio e una carta da gioco.
 
Progetto gratuito per le famiglie grazie a Otto per Mille Valdese e NoiMax

 

carte
carta
forchetta